29 Apr

La celebre compatta sportiva Golf GT compie 40 anni

La celebre compatta sportiva Golf GT compie 40 anni

Conto alla rovescia per il 35° Wörthersee Meeting. Il prossimo 4 maggio decine di migliaia di fan della Golf GTI si incontreranno a Reifnitz, sulle rive del lago Wörther in Austria, per una grande festa che quest’anno celebrerà il 40esimo compleanno della compatta sportiva.

La Volkswagen sarà presente con tutte le sette generazioni della Golf GTI e con la nuova Golf GTI Clubsport, la versione celebrativa dei 40 anni. Durante il raduno verrà svelata in anteprima mondiale una versione ancora più speciale della Clubsport: sarà la Golf più potente mai prodotta, e verrà lanciata in autunno.

Negli ultimi quarant’anni la sigla GTI ha rappresentato il massimo punto di riferimento per tutte le compatte sportive. La Golf GTI arrivò sul mercato nel 1976 e rese più democratiche le motorizzazioni sportive. Motore grintoso, sterzo diretto, telaio rigido, peso contenuto, design evocativo, una pallina da golf sulla leva del cambio, finiture rosse sulla calandra e sedili sportivi in tessuto tartan sono sempre stati i suoi tratti distintivi. Nacque come una “missione segreta” e inizialmente ne erano previsti soltanto 5.000 esemplari.

Oggi la produzione totale di Golf GTI ha superato da tempo i due milioni di unità, un fenomeno anche nei numeri. E proprio sulla cresta dell’onda da 40 anni, la Volkswagen ha deciso di celebrare questo successo con l’annunciata GTI Clubsport cui si aggiungerà, con la presentazione durante il raduno, la versione speciale Clubsport S. Con questa GTI ingegneri e piloti hanno creato una delle vetture a trazione anteriore più veloci del nostro tempo. Solo un paio di informazioni in anteprima: 310 cavalli e un profilo di guida adatto al Nürburgring …

26 Apr

Si chiama “Smart Windshield” ed è il nuovo parabrezza intelligente

Si chiama “Smart Windshield” ed è il nuovo parabrezza intelligente

Si chiama “Smart Windshield” e permette di visualizzare direttamente sullo schermo dello scooter tutte le informazioni dello smartphone, collegato tramite un’apposita app


“Smartphone in tasca, mani sul manubrio, più sicurezza su due ruote”. Così recita la demo che presenta il nuovo Samsung Smart Windshield, il nuovo dispositivo intelligente che proietta le informazioni dello smartphone direttamente sul parabrezza del motoveicolo su cui è installato. Questo sistema innovativo che unisce la libertà della comunicazione con la sicurezza stradale è stato testato su Yamaha Tricity, il maxi-scooter giapponese a tre ruote che rappresenta già di per sé una visione futuristica della mobilità urbana.

I dati parlano chiaro: da quando gli smartphone sono entrati nelle nostre vite, sono diventati uno dei motivi di distrazione più frequente alla guida, con conseguenze spesso disastrose per la sicurezza. Una notifica, una chat, un sms possono diventare pericolosi se consultati mentre si è al volante, ancor peggio se si è in sella a una moto o a uno scooter. Ma la tecnologia deve essere un’alleata, non una nemica. Così, per rendere più sicuro l’uso dello smartphone, specialmente tra gli utenti più giovani, Samsung ha realizzato il concept “Smart Windshield”, un parabrezza intelligente sul quale vengono proiettate le informazioni base direttamente dal telefono, consultabili senza togliere gli occhi dalla strada e le mani dalle manopole. Lo “Smart Windshield” funziona tramite una app dedicata e proietta sullo schermo le informazioni su chiamate, SMS, messaggi Whatsapp, navigatore, email e notifiche varie, inviando anche risposte automatiche in caso non si risponda al telefono o permettendo al centauro di fermarsi, estrarre il telefono dalla tasca e, in tutta sicurezza, interagire normalmente con il dispositivo.

Il progetto “Smart Windshield”, che si inserisce all’interno della piattaforma di comunicazione globale Samsung Launching People, “nasce da un’esigenza sociale e dalla significativa collaborazione con talenti del mondo delle due ruote – il pilota di Rally e motocross Edo Mossi e il famoso youtuber Cane Secco – e dai suggerimenti degli utenti raccolti via web attraverso la piattaforma digitale Mixed Talent”, spiegano da Yamaha. “Siamo estremamente orgogliosi di supportare il progetto Smart Windshield e di farlo con lo scooter che per Yamaha meglio sposa la finalità di questa iniziativa: Tricity – ha commentato Andrea Colombi, country manager Yamaha Motor Europe, Filiale Italia – Il risultato di questa collaborazione vede le smart technologies applicate alla new mobility a favore della sicurezza, direzione pienamente in linea con la visione di Yamaha che punta a creare prodotti sviluppati per sorpassare le aspettative delle persone e a soddisfarne le diverse esigenze, tanto da diventare parte integrante del loro stile di vita”.

“La decisione di promuovere Mixed Talents in Italia nasce proprio per offrire a coloro che definiamo “Millennials” un beneficio tangibile sulla loro vita quotidiana e contribuire come Samsung a valorizzare il ruolo dell’innovazione – ha aggiunto Francesco Cordani, head of Marcom di Samsung Electronics Italia – In questa direzione abbiamo scelto un endorser così

importante come Yamaha che, con tutta la propria esperienza nel mondo delle due ruote e nel target ‘Millennials’, ci potesse supportare a testare l’efficacia di Smart Windshield e di sensibilizzare tutti i giovani su questo fenomeno che li coinvolge in prima persona”.

21 Apr

Impianto vivavoce Bluetooth

Impianto vivavoce Bluetooth

Trasforma la tua autoradio in un impianto vivavoce Bluetooth!
Non perdere l’offerta Phonocar targata Marrone e chiama allo 081 18860612 / 081 19512085 o invia un’e­mail all’indirizzo venditab2c@marronesrl.com

Il microfono vivavoce Bluetooth della Phonocar è la soluzione ideale per chi vuole aggiornare il proprio autoradio e godere di un utilissimo optional ad un prezzo vantaggiosissimo!
L’istallazione è immediata e consente fin da subito la trasformazione del proprio impianto in un performance sistema vivavoce.


 

Descrizione:

Microfono Bluetooth universale 6/854 dotato di jack Aux che permette di trasformare qualsiasi sorgente in auto o altrove con ingresso Aux­in in un vivavoce Bluetooth.
Semplicemente inserendo il 6/854 nella presa dell’autoradio sarà possibile ricevere ed effettuare chiamate in vivavoce dagli altoparlanti del sistema audio utilizzando i comandi del proprio cellulare o direttamente i pulsanti del dispositivo. Qualora il cellulare dell’utente fosse dotato di streaming audio, è possibile ascoltare la musica tramite connessione bluetooth direttamente dall’impianto dell’auto.

Bluetooth V2.1+EDR
Profili Bluetooth HSP, HFP, A2DP and AVRCP
Distanza utilizzo 10 meters class II
Batteria ricaricabile 120 mAh
Durata in funzione 6 ore
Durata Standby 84 ore
Tensione di ricarica DC 5V
Tempo di carica batteria circa 1,5 ore
Dimensioni 66(L)×19.47(W) ×19.7(H)mm
Cavo per carica batteria USB­JACK 3,5” mm

18 Apr

La competizione elettrica sta prendendo piede: arriva la Tesla Model 3

La competizione elettrica sta prendendo piede: arriva la Tesla Model 3

L’industria automobilistica è alle prese con il terremoto Model 3: con un prototipo e un modello di serie in consegna tra due anni, Elon Musk ha già racimolato quasi 300 mila pre-ordini in tutto il mondo, un’impresa mai riuscita nella storia dell’automotive. Come reagiranno i Costruttori, in particolare quelli più attivi sul fronte delle elettriche? Qualcuno ha già parlato: e a quanto pare, i prossimi anni saranno davvero “caldi” e interessanti per il settore delle emissioni zero.

Ghosn: la competizione fa bene al mercato. Il Ceo dell’Alleanza Renault-Nissan ha accolto la Model 3 con favore: “Il fatto che tante persone siano disposte a prenotare un’auto disponibile alla fine del 2017 è un buon segno – ha detto il top manager – Finalmente, la competizione elettrica sta prendendo piede, siamo favorevoli perché espande il mercato”. Come sottolinea Automotive News, con 302 mila elettriche vendute nel 2015 l’Alleanza franco-giapponese è leader nelle vendite a emissioni zero, sostenute dalla Renault Zoe e soprattutto dalla Nissan Leaf: l’elettrica giapponese ha collezionato 211 mila immatricolazioni dal 2010 ed è stata appena aggiornata con la batteria da 30 kWh, in grado di offrire un’autonomia dichiarata di 250 km.

2016-bolt

La Chevrolet Bolt, sul mercato Usa entro la fine del 2016


GM: non ci servono i pre-ordini.
Più pepata la reazione di GM, in pista con la Chevrolet Bolt: “Non abbiamo bisogno dei pre-ordini per iniziare a costruire i nostri prodotti”, ha riferito un portavoce del Costruttore ad Autoblog.comOffriremo la Bolt quando sarà prodotta in serie, entro la fine dell’anno, lavorando con il nostro network di concessionari per raggiungere la clientela”. Lo scontro, insomma, non sarà solo sul prodotto, ma anche sui modelli di business: quello di Tesla, diretto, non prevede dealer, anzi si fonda sui negozi e i click del mouse. La Bolt, in ogni caso, può contare sulla tempistica: nelle scorse settimane, GM ha avviato la fase di pre-produzione e l’obiettivo è di iniziare la commercializzazione prima del 2017. Negli Usa, la piccola monovolume sarà proposta da 37.500 dollari incentivi esclusi (la Model 3 partirà da 35 mila) e offrirà 320 km di autonomia (Musk ne indica 345): la sfida si trasferirà anche in Europa con l’arrivo della Opel Ampera-e, derivata dallo stesso progetto della Bolt.

2016-model3

La Tesla Model 3, presentata la scorsa settimana

Model 3, la Francia offre una centrale nucleare. Intanto, in Francia la Model 3 ha acceso gli entusiasmi del governo. È di ieri la notizia che vede Ségolène Royal intezionata a offrire un sito produttivo a Elon Musk, anticipando la Germania: il ministro dell’Ambiente pensa alla trasformazione della centrale nucleare di Fessenheim, in Alsazia. La proposta, già filtrata a Palo Alto, sarà discussa in un incontro fissato tra una decina di giorni. D.C.

18 Apr

Promozione Trombe Auto

Promozione Trombe Auto

Trombe Acustiche FIAMM 12V
OFFERTA euro 7,40 + IVA - 5 pezzi

Trombe Acustiche SEGER 12V
OFFERTA euro 6,56 + IVA - 5 pezzi

Marrone Srl in collaborazione con SEGER e FIAMM.
14 Apr

Le due smart fortwo tagate Lapo Elkann

Le due smart fortwo tagate Lapo Elkann

Si chiamano pois e pinstripe e sono le due smart fortwo protagoniste del lancio della smart Garage Italia Collection


I nomi sono tutto un programma: Pois e Pinstripe. Così sono state battezzate le due nuove Smart Fortwo personalizzate da Garage Italia Collection. Non la solita “customizzazione” ma qualcosa di molto più grosso perché questa è la prima serie speciale realizzata da Garage Italia Customs per una casa automobilistica. E l’ufficialità è sancita dal fatto che dal prossimo 11 aprile le due Smart sono regolarmente in vendita sul sito smartFORstore.it e negli smart center italiani.

“Il progetto – spiegano a Garage Italia Customs – nasce per enfatizzare il forte legame tra il mondo dell’auto e quello della moda. La tecnica utilizzata è quella del wrapping, che ben si adatta al concetto di stagionalità e personalizzazione, e che non si limita quindi solo al cambio colore o alla protezione della carrozzeria, ma diventa uno strumento per delineare una vera e propria personalità del veicolo”.

Le grafiche sono state sviluppate appositamente sul body della piccola di Casa Mercedes dal Centro Stile di Garage Italia Customs e quindi stampate in digitale sulle pellicole mentre all’allestimento di serie – su base Fortwo nella versione passion 70 con cambio automatico a doppia frizione twinamic.

Di serie volante e leva cambio in pelle, pacchetto Cool & Audio, tetto panorama, Sedili Black/Anthracite e plancia in tessuto mesh, volante multifunzione in pelle e schermo multifunzione a colori con trip computer. La sportività di fortwo pinstripe è infine sottolineata anche da  paddle al volante, assetto sportivo ribassato e cerchi in lega da 16’’ Black (in lega Bicolor da 15” con finitura a specchio per fortwo pois).

07 Apr

Interfaccia audio

Interfaccia audio

Interfaccia audio iPOD-iPHONE-USB-SD-MP3 CD Changer Connection

Non solo la tua audio ma il tuo centro di connessione con il mondo.
Codice prodotto: 05887 
Classe prodotto: Interfacce iPhone-iPod-USB-SD-MP3

Descrizione:
Autoradio originali compatibili:

FIAT:
BLAUPUNKT: CD – AD182H2 – AD185H – 194 CD – 199 CD – (GREY) – MP3 – B – MPV CD – 169 CD – NAV BIG – CC – CC LOW – CD MY03 – CD MPE – C150DELPHI – GRUNDING

ALFA:
BLK 937 MID – BLK 937 CD-CD MP3 – BLK CC – BLK CD NEWS – BLK CD – BLK MID – CC – AUDIOPHONE – BLK- Modelli navigatori originali: NAV CONNECT

LANCIA:
BLAUPUNKT: 848 – MP3 SB03 – 843 CD

FORD :
BLAUPUNKT: 848 – MP3 SB03 – 843 CD

Cavo opzionale COD. 05915

Conf. 1 set

FIAT 07> Escluso Fiat Sedici
ALFA 07>
LANCIA 07> (no Lybra)
FORD Ka 09>

05 Apr

Sicurezza: arriva l’app per controllare i bambini in auto

Sicurezza: arriva l’app per controllare i bambini in auto

Sicurezza: arriva l’app per controllare i bambini in auto

I bambini dimenticati in auto e morti di ipertermia sono una delle tragedie più difficili da accettare e spiegare, anche tirando in ballo l'”amnesia dissociativa” che colpirebbe alcuni genitori. La teoria, però, non previene gli incidenti ed è per questo che da tempo si cercano soluzioni concrete: in genere, i sistemi salvavita sfruttano i sensori e gli avvisi sonori, ma pian piano stanno emergendo soluzioni più evolute in grado di comunicare anche con lo smartphone. Una di queste è Sense-A-Life, un’idea anti abbandono sviluppata da due papà americani.

Sensori e app. Il nuovo sistema si basa su due dispositivi (uno per il sedile del conducente e uno per il seggiolino) e diversi sensori ottici: quando l’adulto apre la portiera per scendere dall’auto, Sense-A-Life rileva il movimento ed emette un avviso sonoro; se quest’ultimo viene ignorato, l’allarme viene trasferito direttamente sullo smartphone del genitore, collegato via Bluetooth e gestito da un’app sviluppata ad hoc.

Gli altri sistemi. Sense-A-Life non è ancora in vendita, ma gli ideatori hanno intenzione di lanciare una campagna di crowfunding su Kickstarter: la raccolta fondi – una strada scelta per contenere il prezzo finale – dovrebbe iniziare il mese prossimo. In attesa del finanziamento, tra i sistemi salvavita già disponibili ricordiamo l’italiano Remmy, un rilevatore di peso collegato all’accendisigari in grado di emettere un segnale acustico allo spegnimento del veicolo. Sul mercato c’è anche Kars4Kids, un’app collegata all’auto via Bluetooth che permette di impostare un reminder automatico sullo smartphone.

La normativa che non c’è. Secondo le statistiche americane, i bambini uccisi in auto dall’ipertermia sono quasi quaranta all’anno. Anche l’Italia ha registrato vari casi: diverse petizioni, interpellanze e proposte di legge parlamentari hanno chiesto l’introduzione di una normativa nazionale per imporre i sistemi di rilevamento, ma finora le richieste sono rimaste sulla carta.

05 Apr

Extra sconto 10% su tutta la merce

Extra sconto 10% su tutta la merce

EXTRA SCONTO PER GLI AUTORIPARATORI

 

Per tutta la merce della lista per tutti gli ordini complessivi di € 500,00 ricevete un’extra sconto del 10% sulla merce acquistata!
Richiedi la lista dei prodotti che rientrano nell’offerta.